Salta navigazione
MUSEI... SPECIALI, PER TUTTI!
[t] Apri la barra con i tasti di accesso   [x] Nascondi la barra con i tasti di accesso   [1] Contrasto normale   [2] Contrasto elevato   [3] Testo medio   [4] Testo grande   [5] Testo molto grande   [n] Vai alla navigazione principale   [p] Vai al contenuto della pagina   [h] Home page

Contenuto principale

Il patrimonio museale

MuseiPerTutti_33.gif Logo delle Linee Guida composto da 3 riquadro ove nel primo, su bandiera d'Europa (campo blu con 12 stelle gialle in cerchio) è posto il logo della disabilità (persona stilizzata in bianco su ruota di carrozzina) - nel secondo riquadro compare logo dei m

Come tutti i valori, anche quello del patrimonio dei musei non è la mera compilazione inventariale o catalogatoria dei beni di sua proprietà e dei servizi offerti valutati in relazione alla loro utilità, limitatezza e godibilità.

Il loro valore, spesso incomputabile, è espresso e percepito anche dalla sua capacità di coniugarsi con il territorio e l’insistente comunità con reciproco sviluppo.

Oltre al valore, economico e simbolico, delle stesse sedi dei musei, il computo non può limitarsi ai soli beni esposti o immagazzinati, ai servizi offerti ed alle risorse occupazionali determinate. Il valore degli stessi può e deve essere valutato anche nella capacità di sviluppo d’impresa culturale, sia a livello locale sia di più ampio orizzonte.

Il valore di un museo è, quindi, dato dalla relazione tra sé e la realtà geografica, economica e culturale che l’ha sviluppato e con cui deve confrontare il suo evolversi. Un’analisi di bilancio aziendale e parimenti sociale, appunto, di un’impresa culturale in cui l’azione inclusiva delle persone con disabilità può e deve essere fattore di sua promozione e sviluppo.

Collegamenti a Social Networks

Risorse allegate